Usare la musica per rendere più facile e sopportabile la terapia necessaria per una malattia cronica: l’idea di Woojer – messa a terra da Area 23, parte del network FCB Health – ha vinto il Grand Prix Radio & Audio.

Il wearable, nato per offrire un’esperienza della musica immersiva, è stato riprogettato come un’alternativa più gradevole allo strumento standard utilizzato nella terapia della fibrosi cistica e integra la terapia a onde sonore con le playlist di Spotify selezionate dall’utente.

‘Sick Beats’ ha vinto anche il Grand Prix nella categoria Pharma. L’Italia conquista un Leone di bronzo con il ‘Playlist Timer’ ideato da Publicis Italy per Barilla: 8 playlist dedicate ai diversi tipi di pasta per rendere il tempo di cottura più piacevole e divertente, anche per i cuochi più distratti. Il progetto è stato lanciato in gennaio con un aggiornamento ciclico dei brani per includere nuove hit.

La giuria guidata da Marlee Jayme, Global President Dentsu Mcgarrybowen, ha promosso 34 progetti su 886 iscritti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *