‘True Name’ di McCann New York per Mastercard e ‘Stevenage Challenge’ di David Madrid/David Miami per Burger King si sono aggiudicati i due Grand Prix Brand Experience and Activation Lions assegnati dalla severa giuria presieduta da Vicky Maguire, Chief Creative Officer di Havas Uk, che su 2.352 lavori iscritti ha assegnato 75 metalli.

Tra questi, anche il Leone d’oro per l’ormai pluripremiato ‘Enjoy Before Returning’ di Publicis Italy per Diesel e il Leone di bronzo per ‘The (Re)collection’ sempre di Publicis Italy e sempre per Diesel.

Quest’ultima è un elemento della campagna relativa alla collezione realizzata da Diesel insieme a Coca-Cola usando il PET delle bottiglie riciclate che ha trasformato i bidoni della raccolta differenziata in un’esperienza di mobile commerce.

La giuria ha apprezzato l’operazione di Mastercard che ha dato modo alle persone transgender e nonbinary di avere sulla carta di credito il loro vero nome, quello che si sono scelte da sé: Maguire ha descritto il lavoro come capace di “toccare personalmente e colpire qualcosa che si sente ancora prima di comprenderlo pienamente”.

La ‘Stevenage Challenge’ porta a casa il terzo Grand Prix (già vinto nelle categorie Social & Influencer e Direct), anche per la capacità di riassumere il senso stesso della categoria che premia l’eccellenza creativa nella costruzione di valore per il brand attraverso experience design, activation, immersive, retail e coinvolgimento del consumatore su tutti i fronti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *